Programma


Venerdì, 13.3.2015

ore 15.00 - 17.00
„Arrivare nella città di Graz" - Visita guidata ai posti e luoghi caratteristici di Graz
(in lingua italiana e tedesca; punto d' incontro: Schlossberghotel)


ore 18.00 - 19.30
Saluto

Introduzione all' „Associazione di Psicologia Individuale Alfred Adler di Milano"
    - Beatrice Pagani (I)

Il caso Minnie
    - Giangiacomo Rovera (I)


ore 20.30
Incontro conviviale con cena al ristorante Schlossberg

 



Sabato, 14.3.2015

ore 9.00 - 10.30
„Come sono diventato/a chi sono" - Questione centrale della esplorazione propria analitica: come e dove c'entra il „potere"?

    - Katharina Dembler (G)

Pazienti difficili, realtà psichica e potere
    - Günter Bernsteiner (A)


ore 10.30 - 11.00 pausa


ore 11.00 - 12.30
Quando un genitore è borderline. La fatica di essere figli
    - Chiara Berselli (I)

Strategie di potere negli stili borderline: problematicità controtransferali
    - Antonio Braida (I)


ore 12.30 - 14.00 pausa pranzo


ore 14.00 - 16.00 sessioni parallele
A:
Psicoterapia di un maschio borderline che vive una relazione con una paziente borderline

   - Piergorgio Cerutti (I) e
     William Zanaletti (I)

Una questione di potere. riflessione su alcuni casi borderline tra clinica e mitologia
    - Franco Maiullari (I)

Libera riccera psicoanalitica adleriana e unità culturale europea nel periodo fra le due guerre mondiali
    - Egidio Ernesto Marasco (I)


B:
Gruppi di discussione su casi specifici

(partecipazione solo per psicoterapeuti e persone in formazione per psicoterapeuta)
   - Margot Matschiner-Zollner (A) e
     Kurt B. Günther (A)